Il Comitato Provinciale delle Acliterra di Avellino si rinnova

Si è insediato il nuovo Comitato provinciale delle AcliTerra di Avellino, che ha riconfermato il presidente  Rocco Di Pietro alla guida dell'associazione per i prossimi quattro anni

Si è insediato il nuovo Comitato provinciale delle AcliTerra di Avellino, che ha riconfermato il presidente  Rocco Di Pietro alla guida dell'associazione per i prossimi quattro anni. L'Ingegnere  Di Pietro, di lunga esperienza nel settore agricolo e conduttore di una azienda agricola di famiglia sita a Guardia dei Lombardi, è stato ritenuto la persona più adatta a ricoprire tale ruolo. Sarà accompagnato dai Consiglieri Giuseppe Pacifico di Casalbore, Pasquale de Vito di  Castelvetere sul Calore, Michele Mercorella di Benevento, Angelo Maria Schiavo di Ariano Irpino, Franchino Fioravanti di Montecalvo Irpino, Paolo Grillo di Avellino, Mario Ciasullo di Ariano Irpino, Giovanni Perito di Avellino, Michele Preziosi di Sturno, Davide Modugno di Lapio, Giovanni Grieco di Bonito, dal revisore unico Nino Mondo e dal presidente delle ACLI Mimmo Sarno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


L'associazione professionale agricola AcliTerra fu promossa dalle ACLI  per meglio rappresentare e tutelare le istanze del modo agricolo. Repentini cambiamenti richiedono un’agricoltura al passo coi tempi e nelle zone del sud, in particolare in Irpinia, i tempi di adeguamento alle novità sono molto più lenti. Una mentalità contadina legata molto alle tradizioni, lo scarso interesse dei giovani, la prevalenza di anziani a condurre aziende ridotte a piccoli appezzamenti, insufficienti ad assicurare redditi soddisfacenti, penalizzano in maniera decisiva una realtà sempre più precaria e decisamente non competitiva rispetto alle esigenze del mercato. L'impegno del comitato sarà quello di recuperare tutto l'apparato produttivo attraverso il supporto alle aziende, ricorrendo all'associazionismo mirato, alla collaborazione con gli operatori e alla loro formazione sistematica, perché assicurino prodotti di qualità a tutela della salute. Saranno individuati percorsi innovativi per restituire all'agricoltura un ruolo primario, come primario è il settore cui appartiene; pertanto, saranno avviate azioni multifunzionali atte a promuovere sviluppo locale, benessere collettivo e crescita culturale delle nostre popolazioni. «Il lavoro sarà certamente arduo ed impegnativo – ha affermato il Presidente di AcliTerra Giovanni Perito - e il gruppo dirigente, consapevole del compito che gli è stato assegnato dal Congresso Provinciale, si adopererà per raggiungere risultati lusinghieri».
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali: i voti di tutti i candidati irpini

  • Scuola, caos e rabbia ad Atripalda: 'volano stracci' tra la dirigente e le mamme

  • Sabato sera di sangue, incidente mortale sul raccordo Salerno-Avellino

  • Elezioni regionali, chi sono i quattro eletti in Irpinia

  • Incidente mortale sul Raccordo Avellino-Salerno: le immagini del drammatico sinistro

  • Elezioni regionali 2020: i risultati in Irpinia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AvellinoToday è in caricamento