Politica

Alto Calore ed Ato rifiuti, Ciampi e Sibilia alzano i toni

Le questioni spinose

Le spinose questioni relative all'Alto Calore e all'Ato rifiuti si arricchiscono ogni giorno di nuove pagine. Il sottosegretario Carlo Sibilia ha dichiarato quanto segue: “Così sono enti inutili. Sono state fatte delle scelte motivate unicamente dalla necessità di conservare poltrone e non pensando a meriti e curriculum”.

Per quanto riguarda, invece, l’Alto Calore, prende la parola il sindaco Vincenzo Ciampi. Il primo cittadino, in occasione dell’assemblea dei sindaci-soci dell’ente di corso Europa aveva proposto il rinvio dell’assise e della sfiducia al cda. Salvo poi allontanarsi per un altro impegno istituzionale: 

"Quanto accaduto all’assemblea dell’Alto Calore è stato uno sgarbo istituzionalenei miei riguardi”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alto Calore ed Ato rifiuti, Ciampi e Sibilia alzano i toni

AvellinoToday è in caricamento