menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il centro-destra unito nel nome di Morano: sarà lui il candidato sindaco di Avellino

Sul presidente di Primavera Irpinia converge l'intera coalizione

Sarà Sabino Morano a guidare la coalizione di centro-destra verso lo scranno più alto di Palazzo di Città. Il Presidente di Primavera Irpinia è stato indicato all'unanimità dai partiti di Forza Italia, Lega, Fratelli d'Italia, Rivoluzione Cristiana, Udc-Noi per l'Italia.
Dopo lunghi confronti e dibattiti tra le diverse forze in campo, il nome di Morano, volto noto del centro-destra in Irpinia, è riuscito a mettere d'accordo tutti. Nonostante la sua età, 37 anni, Sabino Morano vanta una lunga attività politica. Fin da giovanissimo è sempre stato partecipe ai problemi della città capoluogo e della provincia tutta, sposando anche le battaglie più difficili. Nelle scorse amministrative si era candidato simbolicamente a sindaco di Chianche per dire no alla realizzazione di un biodigestore che avrebbe rappresentato una reale minaccia per il territorio. Famose inoltre le sue manifestazioni contro le opere incompiute delle scorse amministrazioni, in particolare il tunnel di Piazza Libertà.
Ma la figura di Morano è profondamente legata a Primavera Irpinia, il movimento che attraverso iniziative e convegni è riuscito ad abbattere quei muri tra la politica e i cittadini, riuscendo così anche a ricucire gli strappi che si erano venuti a creare all'interno del centro-destra.

Premiato quindi il lavoro condotto dall'esponente politico avellinese, una forza giovane che per il momento dovrà  vedersela con i candidati Nello Pizza per il centro-sinistra e Vincenzo Ciampi per il Movimento Cinque Stelle.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Scuola, medie e superiori in presenza: ecco quando

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento