Giovedì, 28 Ottobre 2021
Politica

Caro bollette, Maraia (M5S): "Scongiurare i rincari e insistere sulle rinnovabili"

La nota del deputato pentastellato

Riceviamo e pubblichiamo la seguente nota di Generoso Maraia, deputato del Movimento 5 Stelle.

"Fin dai primi segnali di un aumento dei prezzi dell’energia elettrica e del gas, il Movimento 5 Stelle è stata la prima forza politica a chiedere un intervento immediato contro il caro bollette. Abbiamo avanzato tante proposte e la mozione del nostro capogruppo, Davide Crippa. Se da un lato si deve agire subito contro i rincari attesi già da ottobre, dall’altro è necessario un intervento di largo respiro che guardi con particolare attenzione al ceto medio e ai soggetti maggiormente esposti al rischio della povertà energetica. Per tutelare le famiglie e le imprese dobbiamo rendere strutturale l’utilizzo dell’extra gettito derivante dalla vendita all’asta delle quote di CO2, puntare a migliorare la normativa in tema di certificati Ets, introdurre un meccanismo per abbattere il costo delle bollette anche attraverso una riduzione dell’Iva. È importante anche superare in tempi brevi il modello di riscossione degli oneri di sistema abolendo l’attuale passaggio nella disponibilità dei venditori. Un sistema che abbiamo cancellato con un nostro emendamento al decreto Semplificazioni. Uno strumento utile è certamente il potenziamento del sistema dei bonus sociali. Accanto a tutto questo, il MoVimento continuerà ad adottare politiche per superare la dipendenza dalle fonti fossili. Favoriremo la crescita delle rinnovabili, l’economia circolare e la transizione ecologica. Porteremo avanti il Superbonus 110%, la nostra maxi-agevolazione che agisce su decarbonizzazione, riduzione delle bollette e occupazione".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caro bollette, Maraia (M5S): "Scongiurare i rincari e insistere sulle rinnovabili"

AvellinoToday è in caricamento