menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Carfagna: "Trattamento ad personam per De Luca"

"Renzi - aggiunge - avrebbe dovuto già firmare la sospensione di De Luca senza tergiversare per permettergli di nominare,in violazione della legge, giunta e vice e di fatto governare per interposta persona. Quest'atteggiamento è uno schiaffo in faccia alla legge"

"Il dado è tratto. Matteo Renzi ha di fatto dichiarato di procedere con un trattamento ad personam per Vincenzo De Luca. Sinceramente mi risulta difficile da comprendere quali pareri il premier debba ancora aspettare prima di sospendere il Governatore della Campania, con tutto il rispetto per i ministri competenti (uno, quello per gli Affari Regionali, è lo stesso Renzi) e l'Avvocatura dello Stato". Lo dichiara in una nota Mara Carfagna, portavoce di Forza Italia alla Camera.

"Renzi - aggiunge - avrebbe dovuto già firmare la sospensione di De Luca senza tergiversare per permettergli di nominare,in violazione della legge, giunta e vice e di fatto governare per interposta persona. Quest'atteggiamento è uno schiaffo in faccia alla legge, uno stallo istituzionale che poteva essere evitato. Bastava che Renzi mesi fa avesse avuto il coraggio di dire a Vincenzo De Luca che non poteva essere candidato perchè inevitabilmente sarebbe stato sospeso. Oggi si cerca tristemente di porre rimedio, con astuzie e cavilli, ad un errore enorme che - conclude Carfagna - rischia di paralizzare la più grande regione del Sud Italia. Questo errore, e non altro, rappresenta, per usare un termine caro a De Luca, la più grande imbecillità commessa ai danni della Campania dal Partito democratico".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento