Trasporti, De Luca taglia le corse ma esulta e tappezza la Campania di manifesti

La denuncia del Presidente del gruppo di Forza Italia del Consiglio regionale Cesaro

"Ai primi di settembre il governatore Vincenzo De Luca tappezzerà le nostre strade con decine e decine di manifesti giganti, anche di 100 metri quadrati, per celebrare i suoi presunti successi sul fronte dei trasporti. I cittadini, oltre a dover subire il rincaro dei biglietti, dovranno pagare anche la pubblicità di un settore che non funziona".

È la denuncia del Presidente del gruppo di Forza Italia del Consiglio regionale della Campania, Armando Cesaro, commentando il decreto dirigenziale che dispone la relativa campagna pubblicitaria.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Non oso neppure immaginare che cosa penseranno i cittadini di questi manifesti di chiara propaganda politica quando saranno di nuovo costretti a cimentarsi in attese estenuanti alle fermate dei bus o della Circumvesuviana oppure con la scarsa sicurezza sui mezzi di trasporto pubblico", aggiunge Cesaro. "Sono curioso di vedere se tra i 'successi' ostentati ci saranno anche i tagli al trasporto locale per oltre 40 milioni di euro e l'aumento del 10% del costo dei biglietti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Irpinia: ecco la mappa aggiornata, Comune per Comune, al 3 aprile 2020

  • Vaccino Coronavirus supera primo test, Todisco: "Buona notizia che porta la firma del dott. Gambotto"

  • Tragedia in Irpinia: muore schiacciato dal camion dei rifiuti

  • Coronavirus, il Governo prepara la Fase 2: le prime a riaprire saranno le aziende

  • La Pizzeria Romana svela la ricetta della pizza in teglia

  • La pastiera si prepara a casa, la ricetta di famiglia del Gran Caffè Romano

Torna su
AvellinoToday è in caricamento