rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Politica

Problemi al centro vaccinale di Avellino, Festa: "Ho parlato con la Morgante per trovare una sede alternativa"

Le parole del primo cittadino nel corso del consueto appuntamento con la videodiretta del lunedì sera

Nel corso del consueto appuntamento con la videodiretta del lunedì sera, il sindaco di Avellino ha toccado diversi argomenti: 

“Questione vaccini: questa mattina ho parlato con la Morgante per trovare una sede alternativa. Io capisco le difficoltà dell’Asl ma il problema è che, nella struttura, si possono fare massimo 800/850 vaccini al giorno. Se queste persone vengono tutte alla stessa ora si fa calca. Mi auguro che si possa puntare sulle prenotazioni. Senza prenotazioni e senza fascia oraria aumentano i disagi”.

Vicenda Teatro Gesualdo

“Voglio precisare che nessuno ha regalato biglietti. Noi abbiamo immaginato d'invitare gli studenti del Conservatorio e loro hanno risposto in maniera entusiasta. Ma non c’è stata nessuna distribuzione di biglietti omaggio. Noi abbiamo invitato questi ragazzi perché abbiamo alcuni spettacoli offerti dalla Regione Campania ed è nel nostro diritto invitare alcune categorie”.

Questione metrò leggera

“Per la metrò leggera stiamo andando avanti. Stiamo procedendo e dobbiamo rispettare il limite del prossimo anno. Per quanto riguarda la Dante Alighieri, il progetto sta andando avanti e spero che il bando sarà pubblicato a breve. Mando un grande abbraccio ad Anna Sperduto. Le siamo vicini e spero che si rimetta in fretta”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Problemi al centro vaccinale di Avellino, Festa: "Ho parlato con la Morgante per trovare una sede alternativa"

AvellinoToday è in caricamento