rotate-mobile
Politica

Aumento degli stipendi ai sindaci, Festa: "Noi lavoriamo per il bene della comunità, non per lo stipendio"

Le parole del primo cittadino nel corso del consueto appuntamento con la videodiretta del lunedì sera: "Ha preso il via l’attività di screening gratuito per gli studenti, continuiamo così"

Nel corso del consueto appuntamento con la videodiretta del lunedì sera, il sindaco Gianluca Festa ha fornito gli ultimi aggiornamenti riguardanti il capoluogo irpino: 

“Venerdì ha preso il via l’attività di screening gratuito per gli studenti. La risposta dei ragazzi è stata consistente. Sta funzionando tutto molto bene, a cominciare dall’organizzazione. Gli studenti prenotano il loro tampone tramite app. Grazie a questa nuova procedura, in queste prime tre giornate, siamo riusciti anche a evidenziare la presenza di alcuni positivi. Lo screening continuerà fino a venerdì 28 gennaio. Io sono molto soddisfatto ma ovviamente vogliamo continuare e l’obiettivo è raggiungere almeno il 50% della popolazione scolastica”.

Il Parco Urbano del Fenestrelle

“Stasera abbiamo deliberato in Consiglio Comunale - insieme ai comuni di Atripalda, Monteforte e Mercogliano - la richiesta alla Regione Campania d'istituire un parco d'interesse regionale per il Fenestrelle. Non è mancato lo scontro politico ma la cosa importante è che il Consiglio abbia avuto una idea unanime. Io ho chiesto personalmente al consigliere Borrelli di farsi portavoce anche in Regione, aiutandoci a ottenere i fondi necessari”.

Abbattere e ricostruire gli alloggi di Bellizzi

“Abbiamo ottenuto un finanziamento per abbattere e ricostruire gli alloggi di Bellizzi. Io, spesso, ho visitato quegli alloggi e ho trovato condizioni pessime. Questa amministrazione ha voluto puntare sulla riqualificazione e, in pratica, con Bellizzi abbiamo completato il piano riguardante tutti i prefabbricati pesanti. Noi chiederemo alla Regione l’erogazione dei finanziamenti che ci possano consentire, tramite il Piano di Zona, i lavori di riqualificazione”.

L’aumento delle indennità ai sindaci e alle amministrazioni

“Per quanto riguarda l’aumento delle indennità ai sindaci e alle amministrazioni, voglio fare chiarezza. Noi veniamo da due anni di emergenza sanitaria dovuta al Covid. Siamo stati un unicum in Italia nel fronteggiare questa emergenza, abbiamo effettuato 5mila test rapidi. La nostra attenzione è stata prevalentemente rivolta a combattere il Covid e abbiamo fatto tutto a nostre spese. Io voglio ricordare, ancora, che abbiamo trovato incompiute come Piazza Castello, il Tunnel, il Mercatone ecc. Questa amministrazione, nonostante il Covid, sta cominciando a raccogliere i frutti di tutto il lavoro svolto. Questa polemica è nata sul nulla. È stato il Governo a immaginare, dopo circa venti anni, un aumento delle indennità per i sindaci. Questa è stata una decisione del Governo nazionale, non della nostra amministrazione. Avellino, però, ha un sindaco che lavora per il bene della comunità, non certamente per lo stipendio da primo cittadino”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aumento degli stipendi ai sindaci, Festa: "Noi lavoriamo per il bene della comunità, non per lo stipendio"

AvellinoToday è in caricamento