Martedì, 16 Luglio 2024
Politica

Avellino, Festa: "Picarelli, Bellizzi, Quattrograna Ovest… stiamo ridisegnando la città"

Le parole del primo cittadino nel corso del consueto appuntamento del lunedì sera: “Al Gesualdo arriverà un grande della musica”

Nel corso del consueto appuntamento con la videodiretta del lunedì sera, il sindaco di Avellino Gianluca Festa ha rilasciato le seguenti dichiarazioni:

“Stamattina abbiamo potuto consegnare le aree affinché si possa iniziare la riqualificazione di Picarelli. È un progetto importante e che ci consentirà di ridisegnare il quartiere. È previsto l’intervento in piazza, la costruzione di una struttura sportiva, l’intervento sulle fognature. Un intervento fondamentale per rilasciare questo borgo antico della città. Picarelli, Bellizzi, Quattrograna Ovest… la nostra amministrazione sta rilanciando le attività relative la qualità della vita della nostra comunità”.

Atto vandalico all’Eliseo

“Per quanto riguarda l’incendio di qualche giorno fa, con lo spegnimento immediato del fuoco, il forte vento che c’era, non è stato necessario provvedere alla chiusura della scuola a Borgo Ferrovia. Per quanto riguarda l’atto vandalico avvenuto all’Eliseo, dobbiamo recuperare senso civico. Andremo avanti con le indagini per capire chi sono questi sconsiderati. Nel frattempo stiamo completando l’intervento relativo alla cura degli impianti affinché la struttura si possa riattivare”.

“A breve, dopo aver ricevuto l’istruttoria positiva da parte della Regione Campania, potremo completare i lavori concernenti alle porte d’ingresso Est e Ovest. Stiamo appaltando il rifacimento del tratto che va dalla Dogana al Convento di San Generoso. La parte Est, fino al centro storico, sarà completamente riqualificato. Rifaremo anche tutte le fioriere. Realizzeremo anche la pista ciclabile e riqualificheremo il castello. Interventi importanti che abbiamo inserito nei PICS. Così come i finanziamenti alle attività che hanno ricevuto l’idoneità alle proposte progettuali”.

“Al Gesualdo arriverà un grande della musica”

“Rispetto al Piano di Zona, speriamo che questa pantomima termini. Noi non ci scomponiamo e andiamo avanti. Eroghiamo servizi e finiamola qui. Io, intanto, attendo sempre i documenti relativi agli ambiti. Per quanto riguarda il Cartellone del Gesualdo, domani potrebbe esserci la prima notizia relativa straordinaria rispetto a un evento importante. Uno dei grandi della musica internazionale. Siamo riusciti a strappare una data al Gesualdo. Quando vedrete il cartellone rimarrete a bocca aperta”.

“Per quanto riguarda l’Area vasta, abbiamo sollecitato la firma per ottenere i fondi. Sarebbe stata una sconfitta per tutta la Campania. È arrivato il momento di dare una risposta a oltre quaranta amministratori della provincia irpina”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Avellino, Festa: "Picarelli, Bellizzi, Quattrograna Ovest… stiamo ridisegnando la città"
AvellinoToday è in caricamento