Antonio Petitto, coordinatore Lega di Venticano, lascia: "Il partito non ascolta più il territorio"

"Mi auguro che la Lega ad Avellino torni ad essere guidata da un irpino"

Antonio Petitto, coordinatore di Venticano, lascia la Lega perché il partito non ascolta più  il territorio.                                          

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Preferisco farlo io, perché a 43 anni non mi farò espellere dal partito, così  come è capitato ad altri, comunicando che sono stato nominato coordinatore del Movimento Autonomi e Partite Iva ad Avellino. Con amarezza lascio la Lega di Avellino, perché da tempo non mi ritrovo nella gestione posta in essere dal commissario  senatore Pepe, e per la scarsa considerazione politica che si ha di alcuni referenti locali. Ricordo solo che a Venticano nel 2019, ho contribuito a far diventare la Lega il terzo partito alle europee, con tutte le difficoltà del caso. In questi mesi ho portato avanti, o meglio, stavo cercando di organizzare il progetto Circoli Salviniani, ci credevo ma non sono stato ascoltato. Dispiace amaramente. Ho fiducia nella politica, che ho sempre fatto con passione ed in maniera disinteressata. Mi auguro che la Lega ad Avellino torni ad essere guidata da un irpino”.Antonio Petitto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autocertificazione, ecco il nuovo modulo da scaricare

  • Incidente mortale in moto: chi era Maria, professionista dal "gran cuore"

  • Coronavirus in Campania: De Luca chiude le scuole primarie e secondarie

  • Decathlon Mercogliano, partono i colloqui di lavoro per l'imminente apertura

  • Incidente fatale sull'A16, muore un 25enne irpino

  • Chiude il Civico 12: per Carmine Pacilio si apre una nuova storia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AvellinoToday è in caricamento