menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Stop alla rilevazione del Gas Radon: la soddisfazione di CNA e Confesercenti

La nota

CNA e Confesercenti esprimono soddisfazione per la decisione della Regione Campania di sospendere i termini per gli adempimenti previsti dalla Legge Regionale 13/2019, in materia di rilevazione del Gas Radon nelle scuole e nelle attività aperte al pubblico allocate ai piani terra, interrati e seminterrati. Fin dall’inizio abbiamo evidenziato i punti non chiari di una normativa che, oltre ad essere iniqua, perché carica gli esercenti di un ulteriore costo per una materia che dovrebbe essere tutelata e garantita dalle Istituzioni dello Stato – la prevenzione dei tumori e quindi la tutela della salute dei cittadini - lascia spazi a dubbi interpretativi che hanno scatenato la corsa all’ “affare” da parte di alcuni “esperti” o sedicenti tali. La nostra posizione è stata chiara fin dall’inizio: “Non vi affrettate. I termini della legge non sono perentori. Aspettiamo che la Regione faccia chiarezza. Non affidate incarichi. Fidatevi di noi”. In linea con quanto da noi valutato e affermato, ci siamo preoccupati di tutelare i nostri associati in primo luogo e le intere categorie imprenditoriali in generale, istituendo sportelli informativi presso le Associazioni, programmando diverse iniziative e diffondendo alcuni comunicati.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini Covid, si aprono le prenotazioni per gli over 60

Attualità

Psicosi Astrazeneca, in Campania uno su tre rinuncia

Attualità

Ciclo vaccinale completo: la Campania ultima regione d'Italia

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Coronavirus in Irpinia, altri due decessi al "Frangipane"

  • Cronaca

    Bambino positivo al Covid-19, scuola chiusa a Cervinara

  • Cronaca

    Sversamento illecito di acque reflue in un fondo agricolo

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento