Domenica, 1 Agosto 2021
mobilità

Trekking urbano, Avellino tra le 50 città d'Italia

La proposta del Comune di Avellino concertata con il Presidente di Irpiniatrekking Tonino Maffei è incentrata su tema “Tra la quiete del Fenestrelle e i sapori delle colline del Greco e del Fiano”

Si è messa in moto anche ad Avellino la macchina organizzativa per la 12esima Giornata del Trekking Urbano in programma il prossimo 31 ottobre in 50 città italiane che, come il capoluogo irpino, hanno aderito al tradizionale appuntamento dedicato al turismo sostenibile e quest’anno anche al cibo in occasione dell’Expo, come è stato evidenziato nel corso della conferenza stampa che si è tenuta presso la Sala Giunta di Palazzo San Giacomo a Napoli alla presenza di Amministratori e organizzatori delle città che partecipano all’evento.

“Un’edizione record quella di quest’anno – ha commentato con soddisfazione nel corso della conferenza stampa Sonia Pallai Assessore al Turismo del Comune di Siena ideatore dell’iniziativa – con l’adesione di 50 Comuni italiani che proporranno percorsi tra arte, cultura e food”.

Il Trekking Urbano è un modo nuovo di visitare le città italiane. Non soltanto coniuga l’attività fisica con l’arte e con il gusto per il buon cibo, ma soprattutto permette di scoprire luoghi straordinari e a volte nascosti o addirittura sconosciuti.
Quest’anno, l’anno di Expo, da Nord a Sud, la giornata del Trekking Urbano sarà dedicata particolarmente al cibo e permetterà a tutti coloro che vi parteciperanno di condividere un ricco programma di iniziative per scoprire, camminando, i luoghi più suggestivi delle città italiane, attraverso percorsi che uniranno arte, cultura, gusto e prodotti enogastronomici tipici. Ogni Comune italiano presenta per questa occasione le sue proposte di percorso e di scoperta in sintonia con il tema portante della 12esima giornata del Trekking Urbano “Alla scoperta dei percorsi e dei gusti. Cibo per l’anima, cibo per il corpo”. 

La proposta del Comune di Avellino concertata con il Presidente di Irpiniatrekking Tonino Maffei è incentrata su tema “Tra la quiete del Fenestrelle e i sapori delle colline del Greco e del Fiano” con lo scopo di far conoscere oltre ai siti di interesse storico, anche la parte rurale-naturalistica della città. Il percorso infatti scende verso il Fiume Fenestrelle, costeggiandolo fino a raggiungere l’antica Valle dei Mulini, per poi risalire la collina coltivata a vigneti dalla Scuola Agraria e raggiungere la facoltà di Enologia. L’intero programma che caratterizzerà ad Avellino la giornata del Trekking Urbano sarà presentato nel corso di una conferenza stampa che si terrà nei prossimi giorni a Palazzo di Città. 

“Si tratta di una iniziativa particolarmente importante – dichiara l’Assessore all’Urbanistica Ugo Tomasone – in quanto offre la possibilità di sperimentare un tratto di quello che potrebbe essere il nuovo percorso ciclo-pedonabile lungo il Fenestrelle. Un’occasione per far conoscere alla cittadinanza anche l’antica Valle dei Mulini che è interesse dell’Amministrazione recuperare”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trekking urbano, Avellino tra le 50 città d'Italia

AvellinoToday è in caricamento