rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Green

"Metro Plus e città medie del Sud", Avellino e altri 8 comuni gettano le basi per il finanziamento

Il sindaco di Avellino Gianluca Festa ha partecipato al confronto promosso dall’Anci Campania, che si è tenuto al Comune di Caserta

Nove comuni della Campania si sono incontrati nella sala consiliare del Comune di Caserta per un confronto, promosso da Anci Campania, sul "Programma nazionale Metro plus e città medie Sud" di cui fanno parte al fine di gettare le basi per accedere ai finanziamenti regionali e nazionali.

Oltre ai 4 Comuni capoluogo (Caserta, Avellino, Benevento e Salerno), il nuovo programma coinvolge anche Aversa, Battipaglia, Casal di Principe, Cava de’ Tirreni e Mondragone.

Al tavolo era presente anche il sindaco di Avellino Gianluca Festa: "Abbiamo avviato il ragionamento sulle migliori politiche strategiche in tema di sviluppo urbano, da presentare al tavolo nazionale di Roma il 6 e 7 febbraio prossimi. Inclusione sociale, interventi materiali e immateriali, rigenerazione urbana. Avellino ha già le idee chiare e progetti concreti per utilizzare al meglio ed in tempi rapidi questi finanziamenti".

L’incontro preparatorio è stata l’occasione anche per la presentazione del nuovo direttore generale di Ifel Campania, Annapaola Voto, che ha aperto la discussione, insieme al presidente di Anci Campania, Carlo Marino. Entrambi hanno sottolineato che il confronto serve a chiarire i contenuti e a verificare gli obiettivi per le Città Medie della Campania soprattutto sul versante dell’inclusione e innovazione sociale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Metro Plus e città medie del Sud", Avellino e altri 8 comuni gettano le basi per il finanziamento

AvellinoToday è in caricamento