A Mercogliano tutte le scuole plastic free

Domani, 29 novembre parte il progetto ecologico

L’amministrazione comunale di Mercogliano lancia la sfida per limitare l’uso della plastica e parte dalle scuole cittadine. Domani, 29 novembre, alle ore 10, presso la struttura di Torelli, si concretizzerà il progetto #mercoglianoplasticfree, messo in piedi qualche settimana fa dalla Consigliera delegata all’Istruzione, Barbara Evangelista. In collaborazione con la ditta affidataria del servizio di refezione scolastica, in armonia con gli obiettivi dell’assessorato all’ambiente, sono stati predisposti dei kit in policarbonato, a norma CE, formati da piatto fondo, piatto piano, posate, bicchiere e sacchetto contenitore, che saranno distribuiti domani dalla consigliera Evangelista e dal Sindaco Vittorio D’Alessio ai bambini e ragazzi delle scuole cittadine.

“Abbiamo il dovere, in qualità di amministratori – spiega la consigliera Barbara Evangelista – di sostenere i comportamenti virtuosi, partendo dai più giovani, da coloro che sono il futuro di questo territorio. Mercogliano ha subito risposto positivamente al richiamo dell’UE per incentivare lo stop al monouso e si è attivata per realizzare azioni di sensibilizzazione alla tutela dell’ambiente ed all’uso di materiali alternativi per evitare che tonnellate di plastica finiscano negli oceani devastando gli ecosistemi e producendo danni agli animali ed alla salute umana. Con le scuole locali sto tracciando un percorso di collaborazione finalizzato ad accorciare sempre più le distanze tra l’amministrazione ed il mondo della scuola ed a generare un cambiamento culturale nei ragazzi, improntato alla cittadinanza attiva, all’impegno sociale, alla partecipazione nel processo di crescita e sviluppo a cui Mercogliano si sta avviando.”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto per la famiglia Pennella: Peppino tradito dalla sua passione per la foto

  • Brutto incidente ad Avellino, tre le auto coinvolte

  • Quasi tre anni in carcere da innocente, finisce l'incubo di un 23enne

  • La "Masi" anticipa l'uscita per il terremoto, la dirigente rimuove il responsabile 

  • Mangiano e dormono all'agriturismo e poi scappano senza pagare

  • Trovato il cadavere di un 51enne in un appartamento

Torna su
AvellinoToday è in caricamento