menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nuova casa dell'acqua ad Ariano

In località Rione Martiri

L’Amministrazione Comunale di Ariano Irpino, sabato 9 settembre 2017 alle ore 10,30, inaugura la terza “Casa dell’Acqua”, in Rione Martiri, nella piazzetta nei pressi della Chiesa S. Maria dei Martiri.
Al taglio del nastro, parteciperanno il Sindaco Domenico Gambacorta, i rappresentanti della Giunta e del Consiglio Comunale. 
Si tratta di un servizio in più per i cittadini: sano, conveniente e rispettoso dell’ambiente.
Obiettivo raggiunto per  l’Amministrazione Comunale che,  con delibera di Giunta  n. 127 del 5.6.2015, aveva manifestato la volontà di realizzare l’iniziativa denominata “La Casa dell’Acqua Pubblica”, un Servizio innovativo per l’erogazione dell’Acqua, per valorizzare  la risorsa e   contenere i consumi, prevedendo per la Città di Ariano Irpino  tre punti di installazione: uno nel Centro Storico, uno nel quartiere  Cardito e l’altro nel quartiere Martiri.  

Con la collocazione anche nel Rione Martiri del terzo distributore di acqua a km 0,  sarà possibile raggiungere un numero più ampio di popolazione. Ricordiamo che gli altri due sono stati collocati in  Via Umberto I, lo scorso 17 giugno  2017 e nel Rione Cardito, sotto la pensilina, dal 14 luglio 2017.
Gli impianti, già operativi, stanno riscuotendo notevoli consensi da parte della popolazione arianese. L’acqua erogata,  refrigerata, naturale o frizzante ad un costo di 5 centesimi al litro, favorisce un notevole risparmio per le famiglie e salvaguarda l’ambiente e la salute delle persone. Sceglierla vuol dire contribuire a ridurre l’inquinamento atmosferico dovuto alla produzione, al trasporto e allo smaltimento delle bottiglie.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sono cinque le regioni che dal 10 maggio cambieranno colore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento