"Viaggio nella follia della Shoah" a Monteforte

Fervono i preparativi per "Viaggio nella follia della Shoah", evento realizzato dall'assessorato alla cultura e pubblica istruzione del Comune di Monteforte Irpino, nella persona di Lia Vitale, in collaborazione con i volontari del Sevizio Civile Nazionale, in occasione della Giornata Internazionale della Memoria. La manifestazione si terrà Venerdì 27 Gennaio alle ore 10:00 presso l'Aula Magna dell'Istituto comprensivo Salvatore Aurigemma di Monteforte Irpino, e coinvolgerà  tutti gli alunni delle classi terze, il cui programma didattico prevede lo studio della Seconda Guerra Mondiale e della follia di matrice hitleriana. Decisamente variegata sarà la scaletta degli interventi, che fornirà una panoramica completa sulla devestante esperienza dei campi di sterminio per poi focalizzarsi sulla situazione vissuta da Monteforte Irpino durante il periodo del genocidio. Grazie ad un attento lavoro di analisi nell'archivio storico del comune e ad una serie di testimonianze ricevute da reduci e sopravvissuti, i volontari del Servizio Civile hanno potuto ricostruire storie e aneddoti dell'epoca: l'esempio è quello dell'Orfanotrofio Loffredo di Monteforte, nel quale si è scoperto fosse presente un edificio di reclusione per i dissidenti politici nazifascisti. 

In chiusura è previsto anche l'intervento del Cavalier Andrea Marrandino, Maresciallo Maggiore della Brigata Julia degli Alpini, testimone attivo della comunità irpina e sopravvissuto ai campi di concentramento. Il prezioso contributo dell'illustre cittadino montefortese avrà un valore altamente formativo per gli studenti della scuola media, e la sua testimonianza servirà a creare una inossidabile coscienza civica e politica nei cittadini del domani. Il senso della giornata della Memoria, infatti, è proprio questo: puntare i riflettori sulla vicenda che a metà del ventesimo secolo ha drammaticamente trascinato l'Italia e l'Europa nel baratro del terrore, cercando di infondere nelle coscienze degli uomini la forza di non dimenticare. 

La manifestazione sarà arricchita dalla proiezione di contenuti di valore storico, e da approfondimenti sulle tematiche inerenti alla censura di stampa durante il periodo delle dittature nazifasciste in Italia e in Germania.

Si ringrazia per la celere disponibilità e la forte sensibilità dimostrata la Preside dell'Istituto Comprensivo Salvatore Aurigemma Angela Rita Medugno.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

I più visti

  • #arivederlastoria: l'iniziativa social di "Dante per tutti" che parte dall'Irpinia

    • Gratis
    • dal 1 febbraio al 1 settembre 2021
    • #arivederlastoria
  • Giuseppe Camuncoli, da Spiderman a Star Wars: prorogata l’esposizione al Carcere Borbonico

    • dal 1 febbraio al 24 aprile 2021
    • Ex carcere Borbonico
  • Tutti per la parità, la Provincia di Avellino celebra l'8 marzo con un evento in streaming

    • 8 marzo 2021
  • Donne e scienza, raccontare il futuro attraverso le passioni del presente

    • 8 marzo 2021
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    AvellinoToday è in caricamento