Appuntamento con Visioni, al Partenio “Sorry We Missed you”: ingresso gratuito per i docenti

  • Dove
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 19/02/2020 al 19/02/2020
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni

"Sorry we missed you" di Ken Loach è il secondo film in programma della rassegna "Visioni".

Al Cinema Partenio, questa sera, alle 15.30, 17.30, 19.30, 21.30 al prezzo di 5 euro sarà proiettata la pellicola di Ken Loach.

Per l'occasione Centrodonna e Laceno d'oro offriranno l'ingresso gratuito per tutti i docenti di ogni ordine e grado.

Trama

Ricky ed Abbie sono una coppia di Newcastle felicemente sposata, solida nei propri principi ed unita ai due figli, il sedicenne Sebastian e l'undicenne Liza.

A causa della crisi economica globale, Ricky perde il lavoro e abbandona il sogno di acquistare una casa propria. Per rilanciarsi nel mondo del lavoro, Ricky chiede ad Abbie di vendere la sua auto per acquistare un furgone con cui poter avviare un'attività di corriere freelance per conto di una grossa ditta di consegne.

Inizialmente Abbie è riluttante, ma alla fine acconsente alla richiesta del marito. Abbie, che fa l'assistente domiciliare per anziani e malati, è quindi costretta ad andare a lavorare presso i suoi clienti, sparsi per tutta Newcastle, con i mezzi pubblici. Sia Abbie che Ricky si trovano così ad essere assorbiti completamente dai rispettivi lavori, i cui ritmi frenetici non lasciano alcuno spazio alla famiglia e ai rapporti di coppia.

Sebastian, adolescente inquieto, soffre particolarmente l'assenza dei genitori e comincia a creare una serie di problemi sia a scuola che fuori, e un giorno viene fermato dalla polizia dopo aver tentato di rubare alcune bombolette spray in un magazzino. La notizia scuote i suoi genitori: Abbie cerca di essere comprensiva con Sebastian, mentre Ricky, in un accesso d'ira, determinata anche dallo stress e dalle pressioni disumanizzanti del lavoro da corriere, colpisce al volto Sebastian.

La piccola Liza, estremamente matura e sensibile per la sua età, subisce pesantemente il clima di tensione familiare, ma tenta comunque di scuotere gli animi per cercare di tenere unita la famiglia. Per un giorno, aiuta il padre nelle sue consegne, sveltendo i tempi di lavoro. Il capo di Ricky, dopo aver ricevuto una lamentela da un cliente, viene a sapere che Ricky ha portato Liza con sé al lavoro, e lo ammonisce, intimandogli di non portare più estranei nel suo furgone.

Un giorno Ricky viene aggredito pesantemente da tre giovani delinquenti che lo derubano della merce nel suo furgone e lo pestano a sangue. Il capo di Ricky, cinico e arrivista, nonostante le condizioni di salute precarie di Ricky, telefona a quest'ultimo solo per informarlo che dovrà ripagare parte della merce rubata, scatenando così la reazione di Abbie, che inveisce contro la sfrontatezza del titolare della ditta.

L'aggressione dà comunque modo a Ricky di riallacciare i rapporti con Sebastian, e la famiglia appare a questo punto l'unico punto saldo in un mondo di precarietà. Tuttavia, la condizione di pesante indebitamento della famiglia porta Ricky, ancora contuso, e contro la volontà della sua famiglia, a riprendere il lavoro e a guidare il suo furgone verso nuove consegne.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • #arivederlastoria: l'iniziativa social di "Dante per tutti" che parte dall'Irpinia

    • Gratis
    • dal 1 febbraio al 1 settembre 2021
    • #arivederlastoria
  • Giuseppe Camuncoli, da Spiderman a Star Wars: prorogata l’esposizione al Carcere Borbonico

    • dal 1 febbraio al 24 aprile 2021
    • Ex carcere Borbonico
  • Tutti per la parità, la Provincia di Avellino celebra l'8 marzo con un evento in streaming

    • 8 marzo 2021
  • Donne e scienza, raccontare il futuro attraverso le passioni del presente

    • 8 marzo 2021
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    AvellinoToday è in caricamento