Eventi

Inaugura il percorso Barefoot, poi toccherà al Ponte Tibetano: ecco le foto

De Angelis promette che in meno di un anno Chiusano avrà un complesso di servizi montani nevralgici per tutta la Campania

Passeggiare scalzi nel bosco, senza fretta, a contatto con l’erba fresca, le foglie, i sassi, gli aghi di pino o il muschio umido, ricercando un contatto quasi primordiale con la terra:questo è il barefoot, che letteralmente significa “a piedi nudi”.

Un'esperienza di benessere adatta ad adulti e bambini che da adesso potrà essere vissuta in totale spensieratezza sulle vette di Chiusano. Il barefoot, infatti, migliora l’equilibrio di tutto il corpo, allontana lo stress, riattiva la microcircolazione, aiuta a correggere la postura ed infonde nuove energie vitali.

Un risultato importante per l'amministrazione di Carmine De Angelis che commenta così l’inaugurazione avvenuta domenica 4 ottobre. 

"Inaugurato in località La Pila a Chiusano il primo percorso Barefoot montano interamente gratuito. È il primo dei tanti lavori che si stanno realizzando sulla Montagna. Il  progetto è Tuoro extreme e prevede a valere sui fondi europei: percorsi montani, casa della montagna con alloggio escursionistico, strada ferrata e ponte Tibetano. In meno di un anno avremo un complesso di servizi e sport montani gratuiti per l’intero territorio campano.  fatti prima di tutto".

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inaugura il percorso Barefoot, poi toccherà al Ponte Tibetano: ecco le foto

AvellinoToday è in caricamento