menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tfr ad operai ex-Irisbus, in dirittura di arrivo

La Cisl e la Fim Cisl si sono da sempre interessate alla questione attraverso l’impegno del Segretario Generale della Cisl IrpiniaSannio Mario Melchionna, del Segretario Generale Fim Cisl IrpiniaSannio Vittorio Guida, del Responsabile Pasquale Ziviello e della stessa RSA interna all’azienda.

Manifestazione unitaria dei sindacati di categoria del settore metalmeccanico, per chiedere nuovamente all’INPS di Avellino lo sblocco del TFR a beneficio dei lavoratori Ex-Irisbus, ad oggi in forza alla nuova Industria Italiana Autobus. La Cisl e la Fim Cisl si sono da sempre interessate alla questione attraverso l’impegno del Segretario Generale della Cisl IrpiniaSannio Mario Melchionna, del Segretario Generale Fim Cisl IrpiniaSannio Vittorio Guida, del Responsabile Pasquale Ziviello e della stessa RSA interna all’azienda. La Cisl e la Fim si dicono soddisfatte per questo importante risultato, ottenuto anche grazie alla disponibilità della Dott.ssa Sandra Sarno, Direttore dell’Inps di Avellino, soprattutto alla luce del delicato momento di crisi che i lavoratori e le loro famiglie stanno vivendo. Questa boccata di ossigeno rappresenta sicuramente un passo in avanti nella risoluzione di questa importante vertenza che, ha visto da sempre la Cisl e la Fim a tutti i livelli, in prima fila, impegnate nella difesa dei diritti dei lavoratori.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Scuola, medie e superiori in presenza: ecco quando

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Coronavirus in Irpinia, un'altra anziana deceduta al Covid Hospital

  • Cronaca

    Coronavirus in Irpinia, il punto sui ricoveri al Frangipane

  • Cronaca

    Paura ad Avellino, incendio sul terrazzo di uno studio

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento