rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Economia

Superbonus, Maraia (M5S): "Dati Istat confermano importanza della misura. Serve proroga"

"Il governo non può depotenziarlo proprio adesso limitando la proroga a fine 2023 soltanto ai condomini"

“I dati sul settore delle costruzioni diffusi oggi dall’Istat sono l’ennesima conferma dell’enorme contributo che il Superbonus 110% ha dato a un comparto fondamentale per la ripresa della nostra economia, per questo il governo non può depotenziarlo proprio adesso limitando la proroga a fine 2023 soltanto ai condomini”. Così il deputato del MoVimento 5 Stelle Generoso Maraia, capogruppo della commissione Ambiente della Camera. “Come riferito dall’Istat – prosegue Maraia  – ad agosto 2021 si stima che l’indice destagionalizzato della produzione nelle costruzioni aumenti dell'1,4% rispetto a luglio. Nella media dei primi otto mesi del 2021, l'indice grezzo segna un incremento del 30,4% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente”. “Davanti a questi dati appare del tutto evidente che bisogna insistere sul Superbonus. Per questo chiediamo che la versione definitiva della legge di Bilancio non escluda dalla proroga della nostra maxi-agevolazione gli edifici unifamiliari e plurifamiliari né quelli funzionalmente indipendenti. Non si tratterebbe solo di far venir meno una formidabile spinta all’economia e all’occupazione – soprattutto nei centri più periferici e nelle aree interne del Paese, dove i condomini sono pochissimi - ma anche di depotenziare uno strumento che contribuisce con grande efficacia alla decarbonizzaizone e alla riduzione delle bollette energetiche attraverso l’efficientamento degli edifici” conclude Maraia.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Superbonus, Maraia (M5S): "Dati Istat confermano importanza della misura. Serve proroga"

AvellinoToday è in caricamento