Mercoledì, 19 Maggio 2021
Offerte di lavoro

Riapre Edenlandia: giochi, spettacoli e 200 posti di lavoro

Presentato il cronoprogramma per la riapertura del parco giochi napoletano

Riaprirà  nella prima decade di aprile il parco giochi Edenlandia. Dopo i vari rinvii finalmente la data del taglio del nastro è stata ufficializzata in conferenza stampa a Napoli (leggi su Napolitoday i dettagli).
Il progetto è sviluppato in due fasi. La prima, che si concluderà appunto in primavera, prevede la ristrutturazione del parco, con la riattivazione delle attrazioni storiche come i Tronchi, il Vecchio Maniero, il Vecchio West e altre ancora, l'inserimento di nuove 10 attrazioni, la riqualificazione degli spazi esterni, la ristrutturazione di tutti i manufatti e la realizzazione della food area. La seconda, il cui iter si concluderà tra la primavera e l'estate del 2019, prevede lo sviluppo dell'area ex Cinodromo (di circa 16mila mq) con l'inserimento di due nuove giostre, di un Roller Coast (montagne russe), la realizzazione del parco avventura, dell'area bimbi e di una struttura ludico sportiva.
Il Ticket di ingresso sarà pari a 2-3 euro e consentirà anche un giro su una giostra a scelta, mentre tutte le altre attrazioni saranno fruibili a consumo attraverso l’utilizzo della Edenlandia Card ricaricabile.

La società ha investito nel parco giochi circa 8 milioni di euro con l'obiettivo di  riqualificare l'area occidentale di Napoli.
La buona notizia è che con la riapertura di Edenlandia non solo saranno riassunti tutti i 53 dipendenti che già lavoravano nel parco prima della sua chiusura, ma si stima che saranno circa 200 i lavoratori occupati tra lavoro diretto e indotto. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riapre Edenlandia: giochi, spettacoli e 200 posti di lavoro

AvellinoToday è in caricamento