rotate-mobile
Economia

"Fondazione Centenario” di BPER Banca: consegnate le borse di studio

La cerimonia ad Avellino

Si è svolta presso l’Auditorium di BPER Banca ad Avellino, la cerimonia di consegna di 32 borse di studio “Fondazione Centenario” di BPER Banca, relative all’anno scolastico 2013-14, destinate agli studenti meritevoli della regione Campania e delle province pugliesi di Foggia e Barletta-Andria-Trani. Alla manifestazione erano presenti, tra gli altri, il Prefetto di Avellino, Carlo Sessa, e il Vescovo del capoluogo, Monsignor Francesco Marino. Per BPER Banca sono intervenuti il Vice Presidente, Alberto Marri, e il Responsabile della Direzione Territoriale Campania, Ermanno Ruozzi.

Tra i requisiti valutati per l’attribuzione degli assegni, oltre alle votazioni conseguite, anche l’esistenza di almeno un rapporto di clientela con BPER Banca a livello di nucleo familiare ed un tetto massimo di reddito.

Il premio, giunto quest’anno alla 49° edizione, venne istituito nel 1967 in occasione del centenario della Banca Popolare dell’Emilia Romagna, fondata nel 1867 con la denominazione di Banca Popolare di Modena. Complessivamente “Fondazione Centenario” ha assegnato quest’anno 183 borse di studio (131 da 500 euro e 52 da 700 euro), distribuite tra gli studenti delle scuole superiori di tutte le province in cui l’Istituto è rappresentato.

L’iniziativa è un’ulteriore testimonianza dell’attenzione che BPER Banca riserva al territorio, con particolare riguardo al mondo della scuola e della cultura giovanile. La cultura è una leva fondamentale della crescita di una società, ma anche lo strumento con cui una banca comunica la propria vocazione a legarsi al territorio in cui opera. Una banca non vive si soli profitti; la sua reputazione dipende inoltre dalla responsabilità in ambito sociale, nella promozione delle iniziative culturali, nel sostegno agli studenti meritevoli. BPER Banca ha fatto del costante impegno rivolto al mondo della scuola un principio fondante delle sue molteplici attività.

Nella graduatoria, relativa all’anno scolastico 2014-2015 a parità di merito è stato privilegiato il reddito più basso. Requisito di partecipazione l’esistenza in famiglia di un rapporto di clientela con Bper. Gli Studenti campani premiati, vincitori di 12 borse di studio da 700 euro sono: Bisaccia Filippo Pio, Calabrese Mariangela, Criscuolo Alex, Di Donna Ciro, Feola Carolina, Giordano Guido, Giovine Damiano, Guerra Graziana, Moschillo Antonella, Piacenza Mariapia, Sorrentino Vincenzo, Terrasi Pamela. I vincitori delle 21 borse di studio da 500 euro: Arnone Ilenia, Balzano Giuseppina, Bianco Delia Mercedes, Certini Giuseppe, De Palma Angelica, De Paola Sivlia, De Paola Michelle, De Rosa Davide, Del Viscovo Ciriaco, Di Pasquale Roberta, Gelsomino Martina, Goglia Pietro, Greco Clelia, Macri Rosa, Magliano Christian, Meola Nicola, Papa Alessandro, Penza Miriam, Russo Giovanni, Salvatore Camilla, Sica Rodolfo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Fondazione Centenario” di BPER Banca: consegnate le borse di studio

AvellinoToday è in caricamento