menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fondazione Ad Astra, nominato coordinatore Mattia Lettieri

Presieduta da Sandro Cardano, Ad Astra promuove e realizza attività di studio, formazione, ricerca scientifica, anche in campo sanitario, ed ogni iniziativa per la creazione e la diffusione di conoscenze, competenze, tecnologie e buone prassi per lo sviluppo

Il professor Mattia Lettieri, docente di economia politica all’Unipegaso, è stato nominato coordinatore regionale della Fondazione Ad Astra, ente senza scopo di lucro che ha lo scopo di promuovere e realizzare sul territorio della regione Campania iniziative a favore dei giovani e delle famiglie in condizioni di disagio sociale economico, occupazionale e a rischio di marginalità.

Presieduta da Sandro Cardano, Ad Astra promuove e realizza attività di studio, formazione, ricerca scientifica, anche in campo sanitario, ed ogni iniziativa per la creazione e la diffusione di conoscenze, competenze, tecnologie e buone prassi per lo sviluppo e il miglioramento del tessuto sociale, culturale ed economico;  realizza azioni di sensibilizzazione, conoscenza ed applicazione delle pratiche di efficienza, innovazione e cambiamento della Pubblica Amministrazione e per il miglioramento dei rapporti tra il cittadino e la Pubblica Amministrazione e promuove azioni per favorire l’innovazione tecnologica ed il trasferimento di tecnologie dalle università e centri di ricerca alle aziende del territorio e favorire la nascita di start-up soprattutto da parte di giovani. 

Il professor Lettieri, chiamato da subito a curare l’organigramma della Fondazione, si dice onorato della fiducia che i vertici di Ad Astra hanno riposto nella sua persona. “Condivido appieno gli obiettivi della Fondazione – afferma il docente - e ho accettato con entusiasmo di ricoprire l’incarico di coordinatore regionale. Una sfida che accetto volentieri con la speranza di contribuire ai nobili obiettivi che i soci fondatori hanno voluto per questa bella organizzazione.”

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento