Coronavirus, cassa integrazione in deroga e sospensione del pagamento bollo auto in Campania

I provvedimenti emessi in data odierna dalla Giunta regionale

Importanti novità provengono dalla Giunta regionale della Campania, riunitasi in data odierna per deliberare alcuni provvedimenti che andranno incontro alle imprese e ai cittadini in un momento difficile, reso ancor più complicato dall'emergenza coronavirus.

La prima, grande notizia riguarda la deliberazione della cassa integrazione in deroga per i datori di lavoro delle aziende campane, con la definizione di un iter che permetterà ai proprietari di aziende e attività imprenditoriali di ottenere agevolazioni in tempi e procedure molto  brevi.

La seconda novità concerne la sospensione del pagamento della tassa automobilistica, o bollo auto, nel periodo di scadenza compreso tra il 24 marzo e il 31 maggio 2020, rimandandola al prossimo 30 giugno.

Di seguito, riportiamo il comunicato stampa della Regione Campania:

Si è riunita oggi la Giunta Regionale della Campania. Ecco alcuni dei provvedimenti più importanti.

Cassa integrazione in deroga per la Campania
Pubblicato oggi sul portale della Regione Campania l'Avviso che definisce l'iter per la presentazione delle Istanze di cassa integrazione in deroga per i datori di lavoro della nostra Regione, anche con 1 solo dipendente. Grazie all'Accordo siglato il 19 marzo tra Regione Campana, INPS e ben 68 tra Associazioni sindacali e datoriali , si è giunti ad un testo che esprime una reale sinergia tra i tanti settori economici e sociali, unendoci nella solidarietà e nel sostegno ai lavoratori e datori di lavoro. L'Avviso è improntato al massimo snellimento delle procedure: istruttoria e decretazione a cura della Regione entro 48 ore e invio telematico  all'INPS  per l'erogazione del contributo . Non è un click day. Si parte alle 13 del 30 marzo.

Sospensione pagamento tassa automobilistica
La Giunta Regionale ha disposto, con deliberazione approvata oggi, la sospensione di tutti gli adempimenti tributari e dei termini dei versamenti relativi alla tassa automobilistica regionale che scadono nel periodo compreso tra il 24 marzo 2020 ed il 31 maggio 2020, prorogando tali termini al 30 giugno 2020 senza applicazione di sanzioni ed interessi.
Con la medesima deliberazione è stata, altresì, disposta analoga proroga al 30 giugno 2020 - per i periodi tributari decorrenti dal 1 gennaio 2020 - per aderire alla modalità di addebito diretto sul c/c bancario della tassa automobilistica di cui alla Legge Regionale n. 27/2019 e alla Delibera di Giunta n. 14/2020.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Positivo al Coronavirus: è gravissimo al "Moscati"

  • Carmen, 14 anni, è scomparsa da Avellino: aiutateci a trovarla

  • Dramma in Irpinia, il comandante dei carabinieri è stato trovato senza vita

  • Coronavirus in Irpinia: 10 nuovi casi nelle ultime 72 ore, riapre la Palazzina Alpi al Moscati

  • Salgono i casi di Covid a Santa Lucia di Serino, uno anche a San Michele

  • Coronavirus in Irpinia, l'Asl conferma tutti i casi positivi del serinese

Torna su
AvellinoToday è in caricamento