menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nuovi turni di lavoro in clinica Montevergine, dipendenti sul piede di guerra

Protestano contro le nuove norme adottate dall'amministrazione

I nuovi turni di servizio alla Clinica Montevergine di Mercogliano vengono contestati dai dipendenti dopo soli 6 giorni dalla entrata in vigore.” Si siano verificate le prime criticità con chi è stato costretto a cambiare turno per coprire le assenze dei colleghi, nel mancato rispetto delle 11 ore di riposo. I disagi sono specie nelle ore notturne, durate le quali gli infermieri sono stati costretti a svolgere mansioni non proprie, in considerazione della totale assenza di personale di supporto” si legge nella nota dei sindacati.

Inoltre “il nuovo orario di lavoro con ingresso alle ore 6:30 del mattino ha creato di fatto solo difficoltà operative, specie per coloro che utilizzano il trasporto pubblico per raggiungere il posto di lavoro, e che i 30 minuti in più non abbiano sostanzialmente apportato miglioramenti significativi alla attività lavorativa. I lavoratori impegnati nelle attività ambulatoriali hanno portato l’attenzione sull’inopportunità del prolungamento dell’orario di servizio fino alle ore 21 in considerazione della completa assenza di attività lavorativa, che si protrae di fatto fino alle 19:30/20, e l’eccessiva durata della pausa lavoro (quest’ultima decisa unilateralmente dall’azienda in contrasto con quanto previsto dal D.lgs. 66/03 e con i precedenti accordi sindacali aziendali), hanno inoltre rappresentato che frequentemente verrebbero utilizzati  impropriamente a supporto dell’attività intramoenia dei medici”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento