Bando per i commercianti, quindici attività accedono al finanziamento

"Recupereremo le somme per finanziare anche le altre"

E' giunto il responso della commissione incaricata della valutazione dei progetti concernenti i due bandi sul rilancio del commercio pubblicati dal Comune di Avellino finanziati nei Pics. Sono quindici le attività commerciali che accedono al finanziamento e, altre 7, possono sperare nella medesima decisione. 

"Recupereremo le somme per finanziare anche le altre"

Le attività potranno usufruire di un finanziamento a fondo perduto fino a un massimo di euro 70 mila. Stando a quanto si evince dalla graduatoria, solo due attività hanno chiesto la somma per intero. 

Ecco la graduatoria

Ecco quanto dichiarato dal vicesindaco Laura Nargi, assessore alle Attività Produttive: 

"Quindici attività sono state ammesse e i loro progetti finanziati. Ce ne sono, ancora, altri 7 che hanno superato la soglia minima dei 60 punti, prevista dal bando e, quindi, hanno ottenuto una valutazione positiva, ma non sono finanziabili in quanto sono terminate le risorse. Cercheremo di recuperare le somme necessarie e finanziare anche loro". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Migliori ristoranti di Avellino, ecco la nostra classifica

  • Fine dei disagi, riapre il viadotto di Parolise

  • Colta da un malore durante un compleanno, muore 18enne

  • Tremendo schianto frontale, donna muore sul colpo

  • Nuovo Clan Partenio, ecco come è cambiata la camorra in Irpinia dopo l'operazione "Partenio 2.0"

  • Nuovo Clan Partenio, c'è attesa per capire il destino dei locali "It's Ok" e "Pomodoro"

Torna su
AvellinoToday è in caricamento