menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Frittatine di bucatini in pastella: la ricetta per riciclare gli avanzi delle feste

Buonissimi questi timballi di pasta da preparare con ciò che vi resta nel frigo

Questa è una ricetta utile per riciclare gli avanzi delle feste. Nella maggior parte dei casi ciò che resta degli ingredienti che abbiamo utilizzato per casatielli, lasagne, pizze chiene e quant'altro giace nel frigo per svariate settimane. Ma in realtà con gli avanzi è possibile preparare pietanze davvero gustose come le frittatine di bucatini in pastella.

Ecco la ricetta base a cui ognuno potrà aggiungere o togliere ciò che più gli conviene:

Ingredienti 

•    1/2 kg di pasta formato bucatini
•    1 l di besciamella soda (quella avanzata dalla lasagna andrà benissimo)
•    250 g di provola 
•    250 g di soppressata 
•    2 cucchiai di parmigiano reggiano
•    4 cucchiai di pecorino romano
•    olio per friggere
•    pepe q.b.

Per la pastella 
•    150 g di farina 00
•    300 ml di acqua
•    sale, pepe q.b.

Procedimento

Per la pastella

Mettete la farina setacciata in un contenitore ed aggiungete piano piano l’acqua mescolando con una frusta per evitare la formazione di grumi. Unite qualche pizzico di sale e pepe.

Per la frittatina 

Mettete sul fuoco una capace pentola con acqua e al bollore calate i bucatini spezzandoli in tre parti. Salate e cuocete molto al dente. Scolate e metteteli su un piano di lavoro a intiepidire. Tagliate la soppressata a tocchetti e la provola a dadini e versateli in una zuppiera insieme alla pasta, la besciamella, il parmiggiano, il pecorino ed il pepe. Amalgamate il tutto con le mani.   Versate tutto in una teglia da forno che abbia altezza di 5 cm, coprite con una pellicola e riponete in frigo per almeno 2/3 ore.
Prendete un coppapasta, o un bicchiere di 5/6 cm di diametro e ritagliate tanti timballini dalla teglia. 
 Mettete sul fuoco un pentolino alto – la frittura andrà fatta in immersione – e friggete in olio bollente due/tre timballi alla volta immergendoli nella pastella. Cuoceteli fino a leggera doratura e scolate su carta assorbente
 Mangiate le frittatine tiepide.


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania, prorogata la data per il pagamento del bollo auto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento