rotate-mobile
Lunedì, 28 Novembre 2022
Cronaca

Accusato di aver stuprato una minorenne, 41enne viene tradotto in carcere

Violenta la figlia della convivente da quando aveva 13 anni; per l'uomo, adesso, la pesantissima accusa è di violenza sessuale aggravata

I Carabinieri della Compagnia di Baiano hanno dato esecuzione a un'ordinanza di applicazione della misura cautelare della custodia in carcere, emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari presso il Tribunale di Avellino, su richiesta di questa Procura della Repubblica, nei confronti di un 41enne, gravemente indiziato, allo stato delle indagini, di "violenza sessuale aggravata". L'attività investigativa, avviata lo scorso 21 agosto, ha consentito di tracciare il quadro indiziario a carico del destinatario del provvedimento cautelare, indagato, a seguito di denuncia presentata dalla madre della vittima, per aver compiuto atti sessuali con una diciassettenne. Secondo quanto finora emerso, l'uomo, il quale aveva una relazione di convivenza con la denunciante, dapprima con lusinghe e adulazioni e successivamente con violenza e minacce, dal 2018 avrebbe indotto la giovane vittima a compiere e subire atti sessuali.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accusato di aver stuprato una minorenne, 41enne viene tradotto in carcere

AvellinoToday è in caricamento