rotate-mobile
Lunedì, 24 Giugno 2024
Cronaca

Violenza al centro storico, D'Ercole (Fdl): "Bella l'aggregazione ma deve avvenire in sicurezza"

Il commento del vicecommissario provinciale di Fratelli d'Italia sull'aggressione avvenuta ieri in città

"Se non sapete farlo, fermatevi...Quanto è avvenuto stanotte ad Avellino è semplicemente inaccettabile.

Nessuno vuole inibire il divertimento di nessuno, ma esiste il sacrosanto diritto di ritirarsi a casa. O l'amministrazione comunale è in grado di garantire questo elementare diritto, unitamente ad almeno una pattuglia di polizia municipale almeno negli ormai famigerati mercoledì sera, oppure deve rinunciare ai festeggiamenti per manifesta incapacità ad organizzare qualcosa che avviene in ogni città. Il residente, se ha davvero investito le due persone, ha assolutamente sbagliato; ma più di un residente mi ha raccontato la frustrazione nel dover praticamente rinunciare a tornare a casa nei giorni della movida e questo è per me inaccettabile.

O si creano vie di passaggio (e di fuga, obbligatorie), oppure è tutto fuori norma.

È bella l'aggregazione, è bello vedere Avellino viva, ma ciò deve avvenire in sicurezza, nel rispetto delle esigenze di tutti i cittadini (anche di quelli che non fruiscono della "movida") e con una doverosa capacità di programmare e pianificare cose banali che, però, sembra non siano capaci di fare a Piazza del Popolo.

Questa vicenda di ieri sera, purtroppo, ci porta nuovamente alla ribalta per fatti negativi".

Così Giovanni D'Ercole, vicecommissario provinciale di Fratelli d'Italia, in merito all'episodio di violenza accaduto ieri notte nel centro storico di Avellino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violenza al centro storico, D'Ercole (Fdl): "Bella l'aggregazione ma deve avvenire in sicurezza"

AvellinoToday è in caricamento