menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La tragedia: dipendente dell’obitorio ritrovato senza vita in casa

L’uomo sarebbe morto in seguito a un malore

Nella giornata di oggi, ad Ariano Irpino, un uomo veniva ritrovato senza vita. Il corpo era riverso sul pavimento con il suo cane che ancora dolcemente lo vegliava. Il cadavere è quello di Antonio Zerella, 56 anni, dipendente dell’ospedale Sant’Ottone Frangipane. L’uomo sarebbe morto in seguito a un malore.

La salma sotto sequestro

A fare la scoperta è stato il maresciallo della polizia municipale Alessandro Rossi. La salma sotto sequestro, trasportata in obitorio e sarà sottoposta a tampone post mortem.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Disfunzioni idriche in Irpinia: l'avviso di Alto Calore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento