menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ferito da colpi di fucile durante i festeggiamenti

Capodanno "di fuoco" ad Avellino, dove un 35enne è stato colpito al basso torace e ai glutei

Incredibile ciò che è successo nel capoluogo irpino nel corso dei festeggiamenti di Capodanno: un uomo di 35 anni, infatti, è stato raggiunto da alcuni colpi di fucile mentre, con i suoi familiari, si trovava all'esterno della propria abitazione in Contrada Sant'Eustachio per salutare l’anno nuovo. Le prime indiscrezioni affermano che i colpi sparati con un fucile da caccia lo hanno raggiunto al basso torace e ai glutei. Le condizioni del 35enne non destano preoccupazione e, dopo essere stato medicato, l’uomo è stato dimesso. Sull'episodio indaga la Questura di Avellino. I colpi sarebbero stato esplosi da una delle abitazioni vicine.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Verso un nuovo piano vaccini, Figliuolo: "Andate e vaccinatevi"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento