In evidente stato di ebbrezza, rifiuta il test alcolemico

Un 48enne è stato immediatamente denunciato dai carabinieri

I Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Sant’Angelo dei Lombardi hanno deferito alla competente Autorità Giudiziaria un 48enne per essersi rifiutato di sottoporsi all’accertamento dello stato di ebbrezza alcolica.

Nel corso della nottata, notata l’andatura anomala e nel contempo pericolosa, i Carabinieri hanno intimato l’“Alt” all’automobilista per procedere al controllo. Alla guida del veicolo un 48enne della Provincia di Potenza che, nonostante l’evidente sintomatologia, rifiuta l’invito di sottoporsi al test alcolemico.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A suo carico è scattata pertanto la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino ed il ritiro della patente di guida.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Avellino in lutto, è scomparso Vincenzo detto "Blues"

  • Migliore Panettone d'Italia, due pasticcerie irpine alla finalissima

  • Claudio Rosa, Capo Ufficio Comando Del Provinciale dei Carabinieri di Avellino, promosso Tenente Colonnello

  • Coronavirus, in Campania è allarme arancione

  • Vino e architettura, in Irpinia una delle cantine più belle d'Italia

  • Si allontana da casa e lo ritrovano senza vita, aveva solo 22anni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AvellinoToday è in caricamento