Trovato cadavere nei boschi: potrebbe essere l'uomo scomparso un anno fa

Tutto lascia intendere che possa essere il corpo di Antonio Rocco, 67enne di Olevano sul Tusciano

Un escursionista americano  ha trovato il corpo senza vita di un uomo, nei Boschi tra Calabritto e Sererchia. Non si conosce l’identità dell’uomo, ma tutto lascia pensare possa trattarsi del corpo di Antonio Rocco, 67enne di Olevano sul Tusciano e residente a Battipaglia, scomparso la scorsa estate mentre era alla ricerca di funghi nell’Oasi Valle della Caccia di Senerchia, in compagnia di due amici. 

Le ricerche non portarono a nulla, nonostante intervennero i volontari del gruppo Kronos ed esperti sciatori ed escursionisti, che si avvalsero dell’impiego di unità cinofile, elicotteri e droni. 

Potrebbe interessarti

  • Vince mezzo milione con un gratta e vinci da 5 euro

  • Avellino Pride, nonna Eleonora: "Sono orgogliosa di mio nipote che ama un uomo"

  • Un irpino alla direzione del Primadonna fusion cafè nel salotto buono di Riccione

  • Eccellenze della Scuola: la giovane irpina Aurora conquista Roma

I più letti della settimana

  • Ragazza di appena 28 anni si toglie la vita

  • Uomo si accascia davanti la caserma dei carabinieri e muore

  • Il pane di Sant'Antonio e il miracolo di Tommasino

  • Vince mezzo milione con un gratta e vinci da 5 euro

  • Un immenso fiume di droga tra Napoli e Avellino, sgominata piazza di spaccio

  • Uomo stroncato da un malore nel corso del mercato settimanale

Torna su
AvellinoToday è in caricamento