rotate-mobile
Cronaca

Tentato omicidio del rapper di Contrada: le richieste di condanna

Il processo è stato rinviato al 16 novembre, con l'attesa del verdetto di primo grado

5 anni e sei mesi per Giuseppe Del Franco, 5 anni per Gerardo Saldutti, 3 anni e 9 mesi per Patryk Kowalski, Roberto Bucciero, 2 anni per Flavio Preziuso e sei mesi per Donato Ciuci. Queste le richieste di condanna avanzate dal pubblico ministero Antonella Salvatore per il tentato omicidio, nel 2019, di Federico Petrone a Contrada.

Gli imputati sono accusati di concorso in tentato omicidio, Donato Ciuci di omessa custodia dell'arma e favoreggiamento. Gli avvocati della parte civile, Nobile Viviano e Michele Scibelli, hanno chiesto la condanna per tentato omicidio, mentre la difesa ha invocato l'assoluzione.

Il processo è stato rinviato al 16 novembre, con l'attesa del verdetto di primo grado dopo le discussioni dell'avvocato Rolando Iorio.

Il tragico episodio avvenne il 9 gennaio 2019, quando Federico Petrone fu colpito da un proiettile vicino al cuore, subendo due interventi chirurgici dopo il ricovero in ospedale. Petrone ha sempre sostenuto che la pistola era puntata alla sua testa e il colpo non esplose per caso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentato omicidio del rapper di Contrada: le richieste di condanna

AvellinoToday è in caricamento