rotate-mobile
Cronaca Montoro

Tentata rapina a Montoro, Giaquinto: "Sgomento e tensione. Ringrazio le forze dell'ordine"

Il commento della fascia tricolore di Montoro a seguito del colpo sventato ai danni dell'ufficio postale della frazione Piano, opera di un gruppo di banditi del Napoletano

"Una mattinata di grande tensione e preoccupazione". Così commenta il sindaco di Montoro, Girolamo Giaquinto, la tentata rapina ai danni dell'ufficio postale della frazione Piano, sventata grazie al tempestivo intervento della Polizia di Stato e dei Carabinieri.

Giaquinto: "Ringrazio le forze dell'ordine per i controlli continui sul territorio"

"Ciò che è accaduto ci restituisce un'operatività da parte delle forze dell'ordine, a cui va il nostro ringraziamento per il lavoro che svolgono quotidianamente sul territorio - afferma il Primo cittadino - purtroppo, in questi giorni, a Montoro gli interventi dell'autorità giudiziaria sono stati importanti. Chiaramente un evento così cruento, caratterizzato da colpi di arma da fuoco a pochi metri dalla sede municipale che hanno ferito cittadini estranei ai fatti, desta sgomento. Fortunatamente, l'intervento delle forze dell'ordine è andato a buon fine: la rapina è stata sventata e gli autori sono stati assicurati alla giustizia".

Tentata rapina alle Poste della frazione Piano: due feriti e quattro arresti

La rapina è stata sventata grazie all'intervento tempestivo dei Carabinieri e della Polizia di Stato in Via G.Ambrosoli, conclusosi con l’arresto di quattro persone armate provenienti dal Napoletano. Nel corso dell’operazione vi è stato un conflitto a fuoco che ha provocato il ferimento di due persone: uno dei rapinatori e un residente della zona, marito dell'assessore Maria Rosa Lepre. Quest'ultimo, secondo una testimonianza, è stato colpito alla spalla sinistra da proiettili vaganti mentre stava prendendo il caffè nella cucina della sua abitazione. I feriti sono stati soccorsi dai sanitari del 118 giunti sul posto e poi trasportati all'ospedale: le loro condizioni non appaiono gravi.

"Alle otto di questa mattina abbiamo sentito il rumore di un elicottero che sorvolava la zona - racconta una testimone - ci siamo affacciati e abbiamo visto che si trattava dei Carabinieri ma non ci siamo preoccupati all'istante perchè pensavamo che fossero in corso dei normali controlli, che avvengono spesso sul territorio anche per contrastare i furti che, nell'ultimo periodo, sono in aumento in queste aree".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentata rapina a Montoro, Giaquinto: "Sgomento e tensione. Ringrazio le forze dell'ordine"

AvellinoToday è in caricamento