Cronaca

Ancora guai giudiziari per Taccone, nuovo sequestro da 2 milioni di euro

Ora i beni sequestrati all'ex patron dell'Avellino Calcio ammontano a oltre 3,5 milioni

Non finiscono i guai giudiziari per Walter Taccone. L'ex presidente dell'Us Avellino ha subito, infatti, un nuovo sequestro da parte della Procura di Avellino.

Quasi 2 milioni di euro posti sotto sequestro

Ammonta a circa 1 milione e 960 mila euro la cifra che il gip del Tribunale di Avellino, Marcello Rotondi, ha posto sotto sequestro e che, aggiunta ai precedenti 1.821.000 euro già sequestrati in precedenza, portano il totale di beni bloccati a oltre 3 milioni e mezzo di euro.

Taccone, soltanto una settimana fa, aveva avuto un parziale dissequestro della prima somma di denaro finita nel mirino della Procura: degli iniziali 4.700.000 euro, infatti, l'ex patron dei lupi era riuscito a ottenere, dal Riesame, ben 2.879.000 euro.

Sull'ex dirigente del club biancoverde, portato al fallimento nel 2018, gravano le accuse riguardanti evasione di imposte e omessi versamenti di ritenute e Iva.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ancora guai giudiziari per Taccone, nuovo sequestro da 2 milioni di euro

AvellinoToday è in caricamento