rotate-mobile
Venerdì, 12 Agosto 2022
Cronaca Lacedonia

Studente residente a Lacedonia si toglie la vita

Il 20enne aveva avuto una violenta discussione con la fidanzata

Namiri Ayoub, originario di Casablanca e residente a Lacedonia, poco più che ventenne, era iscritto al corso di laurea di Matematica presso l’Università degli Studi di Salerno.

il giovane si è tolto la vita lanciandosi dall’ultimo piano del parcheggio multipiano dell’Università degli studi di Salerno. Le motivazioni del terribile gesto non sono note ma, a quanto pare, tutto dovrebbe essere riconducibile a un violento litigio con la fidanzata.  

Le prime indiscrezioni sul caso affermano che avrebbe aggredito la ragazza (trasportata al pronto soccorso per un trauma facciale). Subito dopo l’aggressione si è tolto la vita. Sono intervenuti i Carabinieri della compagnia di Mercato San Severino e gli agenti del posto di polizia dell'universita'.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Studente residente a Lacedonia si toglie la vita

AvellinoToday è in caricamento