rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca Monteforte Irpino

Stupro e rapina: ecco le condanne per i due nigeriani

Una badante 40enne dell’Est Europa fu aggredita e rapinata da tre nigeriani

O.I. e N.O., due imputati di origine africana, accusati di aver stuprato, rapinato e aggredito una donna dell'est la sera del 25 marzo del 2017, sono stati condannati a sette anni di reclusione. I due erano stati arrestati dai carabinieri, mentre un terzo complice non è mai stato identificato. 

La vicenda 

Una badante 40enne dell’Est Europa fu aggredita e rapinata da parte di tre nigeriani. La donna, successivamente, fu costretta a sdraiarsi a terra. I tre hanno tentato una violenza sessuale, ma proprio in quel momento stava transitando sul posto una della Gazzella del Nucleo Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Baiano, impegnata nell’ambito dei quotidiani servizi disposti dal Comando Provinciale di Avellino finalizzati a garantire sicurezza e rispetto della legalità. 

Alla vista dei militari i tre stranieri si sono dati subito alla fuga a piedi, inseguiti dai militari che riuscivano a bloccarne uno, trovato in possesso del cellulare e parte dei 50 euro asportati alla vittima. Le serrate indagini hanno permesso di identificare e, dopo qualche ora, trarre in arresto un secondo responsabile. 

Alla luce delle evidenze emerse, i due stranieri, di  22 e 32 anni, furono tratti in arresto 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stupro e rapina: ecco le condanne per i due nigeriani

AvellinoToday è in caricamento