In manette per pedinamenti, molestie telefoniche e minacce all'ex fidanzata

A Sirignano, il giovane ha aggredito la ragazza, tentando anche di colpirla con un manganello

Pedinamenti, molestie telefoniche ed esplicite minacce: questa è la triste sequela di azioni attraverso cui un 35enne di Nola, accecato dall’ennesimo rifiuto, aveva incominciato a perseguitare l’ex fidanzata.

Nella serata di ieri, a Sirignano, il giovane ha aggredito la ragazza, tentando anche di colpirla con un manganello. La malcapitata riusciva ad evitare il colpo e, intimorita per la propria incolumità, scappava via: le sue urla attiravano l’attenzione del genitore che, vedendo la scena, non esitava a contattare il “112”.

Con non poca fatica i Carabinieri riuscivano a tranquillizzare l’esagitato ed a condurlo in Caserma.

Lo sviluppo dell’immediata attività investigativa consentiva di confermare il movente passionale dell’episodio: a seguito di rottura della relazione sentimentale il giovane, che non accettava l’idea della fine del rapporto, si era reso responsabile di svariati atti persecutori nei confronti della ragazza, importunandola e minacciandola, arrivando in alcune circostanze anche al punto di aggredirla fisicamente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il 35enne, inchiodato alle proprie responsabilità dalle evidenze raccolte dai Carabinieri, sempre attenti a perseguire tanto odiose fattispecie criminose, è stato dichiarato in stato d’arresto alla Procura della Repubblica di Avellino e, successivamente alle formalità di rito, trattenuto presso le camere di sicurezza della Compagnia di Baiano, in attesa di comparire dinnanzi al Tribunale per essere giudicato con la formula del rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scuola, caos e rabbia ad Atripalda: 'volano stracci' tra la dirigente e le mamme

  • Sabato sera di sangue, incidente mortale sul raccordo Salerno-Avellino

  • Incidente mortale sul Raccordo Avellino-Salerno: le immagini del drammatico sinistro

  • Violenta aggressione ad Avellino, dipendente di un bar finisce all'ospedale

  • Sole 365 inaugura ad Avellino, ecco le posizioni di lavoro aperte

  • Incidente mortale, il dolore degli amici di Emanuele

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AvellinoToday è in caricamento