Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca

Ariano, stalker perseguita l'ex fidanzatina ma il coraggio vince sulla violenza

Giovane 20enne non riusciva più a vivere a causa dei pedinamenti dell'ex, sette mesi da incubo poi la denuncia

Ancora una volta un caso di ossessione persecutoria ai danni di una giovane 20enne.

La sua colpa, se così possiamo chiamarla era aver scritto la parola fine alla sua relazione col fidanzato, un 28enne disoccupato residente in un paese a ridosso di Ariano Irpino.

Per circa sei sette mesi, la giovane non aveva avuto pace, il suo ex la infastidiva e la pedinava continuamente cercando di isolarla dal resto del mondo per costringerla a tornare tra le sue braccia. Ma la determinazione e il coraggio dell'arianese hanno avuto la meglio, la 20enne ha chiamato le forze dell'ordine anche se all'inizio ha titubato nell'esporre denuncia. Per questo la polizia ha convocato il 28enne, invitandolo a interrompere il comportamento persecutorio. Ma nulla da fare, l'uomo ha continuato la sua attività persecutoria. A questo punto l'ex fidanzatina stanca di non riuscire più a vivere una vita normale ha deciso di sporgere denuncia.

Gli agenti del commissariato di Ariano Irpino hanno immediatamente deferito il colpevole all'Autorità Giudiziaria.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ariano, stalker perseguita l'ex fidanzatina ma il coraggio vince sulla violenza

AvellinoToday è in caricamento