rotate-mobile
Lunedì, 28 Novembre 2022
Cronaca Solofra

Accusato di aver sparato da una finestra e aver ferito un uomo: assolto

I fatti risalgono al maggio 2020: un giovane, armato di un fucile ad aria compressa, era accusato di aver ferito un uomo

Denunciato in stato di libertà nel 2018 un ventenne (G.N.) che dalla finestra della sua abitazione sita a Solofra, armato di un fucile ad aria compressa, avrebbe esploso un colpo e ferito, un suo compaesano.
Sottoposto a procedimento penale per i reati di detenzione illegale di armi, getto pericoloso di cose e lesioni aggravate (Il primo reato già era stato archiviato in corso di indagini preliminari), nella giornata di oggi è stato assolto dal tribunale di avellino in composizione monocratica, dr.ssa Rega, per non aver commesso il fatto. Nel corso del processo infatti, la difesa, sostenuta dall'avv. Marino Capone, ha dimostrato la impossibilità di poter effettuare il tiro, per come descritto dalla persona offesa, grazie alla consulenza balistica redatta dal professor Giuseppe Cristofaro.
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accusato di aver sparato da una finestra e aver ferito un uomo: assolto

AvellinoToday è in caricamento