Spaccio di droga: denunciato 30enne

La scoperta dei Carabinieri

Prosegue l’opera di prevenzione e repressione in ordine al contrasto di attività illecite legate al fenomeno dell’uso e spaccio di sostanze stupefacenti, disposta dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Avellino. In tale contesto, i Carabinieri della Stazione di Montoro Inferiore hanno denunciato un trentenne del posto ritenuto responsabile di Detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e segnalato una studentessa quale assuntrice. I fatti si sono svolti in serata, in pieno centro di Montoro. Alla vista della Gazzella il giovane, già noto alle Forze dell’Ordine, si allontanava frettolosamente. Insospettiti i Carabinieri decidevano di procedere al controllo.

A casa con droga e bilancino

Sul posto gli operanti rinvenivano uno spinello parzialmente combusto. All’esito della perquisizione domiciliare, nella camera da letto del predetto venivano rinvenute e sequestrate sostanze stupefacenti di tipo hashish e marijuana (per un peso complessivo di circa 20 grammi), un bilancino di precisione ed altro materiale utile al confezionamento delle dosi nonché appunti vari verosimilmente pertinenti all’illecita attività di spaccio. Alla luce delle evidenze emerse, per il trentenne è scattato il deferimento in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino mentre per la ragazza la segnalazione alla competente Autorità Amministrativa ai sensi dell’articolo 75 del D.P.R. 309/90.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, in Campania Rt scende sotto 1: verso la fine della zona rossa

  • Fabrizio Corona rompe il silenzio sul matrimonio: la presunta moglie è avellinese

  • Nuovo Dpcm 3 dicembre: lo stop ai parenti e le deroghe per residenza e domicilio nelle regole di Natale 2020

  • Zona arancione, rossa e gialla: le Regioni che cambieranno colore prima di Natale

  • Rinasce il Mercatone, inaugura il supermercato: maxi parcheggio e aree verdi

  • In Campania è stato raggiunto il picco dei contagi

Torna su
AvellinoToday è in caricamento