Cronaca

Si aggiravano tra le case pronti a colpire: foglio di via obbligatorio per tre pregiudicati

Gli individui, con età compresa tra i 41 e i 49 anni e provenienti dal napoletano, erano gravati da numerosi precedenti, inclusi reati di furto in abitazione

In sintonia con le direttive impartite dal Prefetto di Avellino, la dottoressa Paola Spena, l'attività di perlustrazione del territorio nell'Irpinia continua a essere una priorità per i Carabinieri del Comando Provinciale di Avellino. Questa iniziativa mira a prevenire e reprimere i reati, con particolare attenzione a quelli di natura predatoria. Il dispositivo di controllo è esteso e copre diversi fronti, includendo servizi di vigilanza presso i caselli autostradali, posti di blocco sulle principali arterie e punti di controllo e vigilanza dinamica sia nelle aree urbane che lungo le strade secondarie e rurali più isolate.

Nonostante le sfide rappresentate dalle piogge intense e dalle avverse condizioni climatiche, le forze dell'ordine hanno impiegato numerose pattuglie, operando sia di giorno che di notte con personale sia in divisa che in borghese.

L'intensificazione delle operazioni è evidente nelle azioni delle forze dell'ordine. Nelle ultime 24 ore, i Carabinieri della Compagnia di Mirabella Eclano hanno concentrato i loro sforzi nei comuni di Mirabella Eclano, Montemiletto e Sturno. In quest'ultimo comune, durante le ore notturne, una pattuglia ha identificato e perquisito tre uomini che si aggiravano per le vie del centro. Gli individui, con età compresa tra i 41 e i 49 anni e provenienti dal napoletano, erano gravati da numerosi precedenti, inclusi reati di furto in abitazione. Di conseguenza, sono stati proposti per l'emissione del "Foglio di Via Obbligatorio" poiché non hanno potuto giustificare la loro presenza nel comune di Sturno.

  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si aggiravano tra le case pronti a colpire: foglio di via obbligatorio per tre pregiudicati
AvellinoToday è in caricamento