menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Quattromila pacchetti di sigarette nell'auto: arrestato

I tabacchi ed il veicolo usato per il trasporto venivano sottoposti a sequestro penale ai fini della successiva confisca

Il veicolo, una Fiat Punto, condotta da un cinquantenne, D.P. originario della provincia di Taranto, viaggiava sull'A16 e veniva fermata dalla polizia. 

Veniva accertato che la persona era intenta a trasportare in maniera fraudolenta un ingente quantitativo di sigarette di contrabbando, nello specifico numero 440(quattrocentoquaranta) stecche di sigarette di produzione estera, stipate nel vano bagagliaio e nella parte posteriore dell’abitacolo del veicolo.

In considerazione dei numerosi precedenti specifici che gravavano sul D.P., concernenti il reato di contrabbando e per l’ingente quantitativo di tabacchi trasportati, quest’ultimo veniva tratto in arresto e su disposizione del P.M. di turno presso la Procura della Repubblica di Avellino, associato presso la Casa Circondariale di Bellizzi Irpino.

I tabacchi ed il veicolo usato per il trasporto venivano sottoposti a sequestro penale ai fini della successiva confisca. Nella circostanza, il personale operante, procedeva anche al ritiro della patente di guida del D.P., ai fini dell’applicazione del successivo provvedimento di sospensione, quale sanzione accessoria per il reato di contrabbando.

Complessivamente, i 4.400 pacchetti di sigarette avrebbero fruttato sul mercato nero un guadagno stimato in circa 14 mila euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Disfunzioni idriche in Irpinia: l'avviso di Alto Calore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento