rotate-mobile
Martedì, 28 Marzo 2023
Cronaca

Scritte No-Vax ovunque: qualcuno salvi la Chiesa del Rosario

Diteci dove sono le telecamere! Diteci dove sono i controlli e, infine, diteci se qualcuno dei responsabili è stato veramente individuato

Vergogna! Rabbia! Indignazione e, più di ogni altra cosa, sentore di essere stati presi in giro. Queste sono le principali percezioni che suscitano le scritte che, quotidianamente, compaiono sempre più numerose sulla facciata della Chiesa del Rosario, in pieno centro ad Avellino. Scritte No-vax che, certamente, non hanno nulla a che vedere con la libera espressione e il libero pensiero. È solo un gesto criminale che va punito severamente e immediatamente. IMMEDIATAMENTE perché, prima che la chiesa perda ogni sembianza di luogo di fede, occorre individuare i responsabili e mettere un freno a questo scempio.

Scritte No-Vax ovunque: qualcuno salvi la Chiesa del Rosario

Diteci dove sono le telecamere! Diteci dove sono i controlli e, infine, diteci se qualcuno dei responsabili è stato veramente individuato!

Complimenti per "l'efficientissimo" controllo delle 72 telecamere 

Non più tardi di una settimana fa, quando il salotto buono del capoluogo irpino ha cominciato a “insozzarsi” di questi vomitevoli graffiti, il Comandante della Polizia Municipale di Avellino Michele Arvonio affermava con fierezza"Abbiamo le immagini delle telecamere. Al momento sono al vaglio dell'Autorità Giudiziaria. Stanno procedendo anche altre forze dell'ordine. Abbiamo messo a disposizione la nostra centrale operativa. Dalle immagini che abbiamo dato verrà fuori il responsabile. Abbiamo 72 telecamere grazie alle quali tutto il centro storico viene monitorato".

Ci sia consentito fare un plauso al lavoro fin qui svolto. Le operazioni di controllo portate avanti da questi “72 occhi elettronici cui nulla sfugge” stanno andando avanti a gonfie vele. Per non parlare, poi, del “controllo costante” che consente al corso principale di Avellino di non aver nessun tipo di problema e che impedisce anche ai più agguerriti balordi  - intenzionati a imbrattare i muri cittadini - di portare a termine ogni malsano intento.

I più sinceri complimenti… la Chiesa del Rosario, nella sua nuovissima veste decisamente più “underground”, sentitamente ringrazia.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scritte No-Vax ovunque: qualcuno salvi la Chiesa del Rosario

AvellinoToday è in caricamento