Bomba d'acqua mette in ginocchio Borgo Ferrovia: strada chiusa dai Vigili

Allagati anche i garage

È stata riaperta da poco alla viabilità la strada che da via Francesco Tedesco porta fino alla Ferrovia e viceversa. Nonostante il manto stradale fosse stato recentemente oggetto di interventi di rifacimento, l'asfalto non ha retto alla bomba d'acqua.

In particolare i danni più ingenti si sono avuti all'incrocio con Borgo Ferrovia, dove alcuni tombini sono saltati e l'asfalto ha ceduto provocando delle crepe nella strada. Necessario l'intervento dei caschi rossi che hanno provveduto a chiudere l'arteria per circa un'ora per permettere la normale viabilità in totale sicurezza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le piogge cospicue hanno causato anche allagamenti in numerosi garage, oltre a tanta fanghiglia  e detriti lungo i marciapiedi.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Avellino usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali: i voti di tutti i candidati irpini

  • Elezioni regionali, chi sono i quattro eletti in Irpinia

  • Coronavirus, chiude il bar Nolurè

  • Elezioni regionali 2020: i risultati in Irpinia

  • A Mirabella Eclano uno dei wine resort più suggestivi d'Italia

  • Cgil: alla scuola elementare Palatucci, un provvedimento assurdo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AvellinoToday è in caricamento