rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Cronaca Prata di Principato Ultra

Scomparsa Manzo, altre tre persone nel registro degli indagati

Aperto un fascicolo a carico di 5 persone tra cui ci sono la figlia del 69enne, Romina, e una sua amica

Salgono a cinque le persone indagate dalla Procura di Avellino per fare chiarezza sulla scomparsa di Domenico Manzo, il 69enne di Prata Principato Ultra di cui non si hanno più notizie dall'8 gennaio 2021.

Cinque indagati per la scomparsa di Manzo 

A finire nel registro degli indagati, oltre alla figlia dell'uomo scomparso Romina Manzo e ad un'amica di quest'ultima, altri tre soggetti. Si tratterebbe di amici e conoscenti di Romina Manzo che parteciparono alla festa di compleanno dell’8 gennaio 2021, giorno della scomparsa del 69enne. Il lavoro degli inquirenti si sta concentrando proprio sulla ricostruzione dell'esatta dinamica di quella sera, sulle persone con cui Domenico Manzo avrebbe avuto a che fare prima di far perdere le sue tracce, innanzitutto su ciò che possa essere accaduto tra l'uomo e la figlia.

Probabilmente, nei prossimi giorni le persone indagate saranno ascoltate dal pm che segue le indagini; mentre il tribunale del riesame ha già valutato il ricorso dell'avvocato difensore dell'amica di Romina, a cui la magistratura ha sequestrato il cellulare.

La scomparsa

Domenico Manzo è stato avvistato l'ultima volta verso le ore 22.00 dell'8 gennaio 2021 dalle telecamere di un ristorante di Prata, mentre si incamminava verso una vecchia stazione ferroviaria in disuso, poco distante dalla sua abitazione dove quella sera si stava svolgendo la festa di compleanno della figlia 21enne alla presenza di alcuni amici. Secondo le prime testimonianze, il 69enne uscì di casa per fumarsi una sigaretta, poi di lui non si seppe più nulla.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scomparsa Manzo, altre tre persone nel registro degli indagati

AvellinoToday è in caricamento