Venerdì, 19 Luglio 2024
Cronaca

Scomparsa Domenico Manzo, la testimonianza: "Minacciato e aggredito da un familiare"

Ancora mistero su quanto accaduto l'8 gennaio dello scorso anno

Resta avvolta nel mistero la scomparsa di Domenico Manzo, il 69enne di Prata di Principato Ultra di cui non si hanno più notizie dall'8 gennaio 2021.

"Mi è stato detto che non avrei dovuto più mettere piede a Prata"

Nella giornata di ieri, una persona ha denunciato di aver subito un aggressione nei pressi di un bar del paese, a opera di uno dei familiari dell'uomo scomparso. "Sono stato minacciato, mi è stato detto che non avrei più dovuto mettere piede a Prata, né per svago, né per lavoro. Poi, mi è stato lanciato contro un vaso di creta e mi è stata scagliata contro anche una sedia" ha riferito Giuseppe Festa, finito al centro della vicenda a causa della testimonianza della sua ex compagna Anna.

La donna avrebbe, infatti, raccontato agli inquirenti di aver assistito, la sera della scomparsa di Manzo, a un incontro amichevole presso la sua abitazione tra il suo ex, Domenico e due suoi amici e che, dopo aver assunto cocaina, i quattro si sarebbero allontanati a bordo dell'auto di Festa. Testimonianza, tuttavia, ritrattata da Anna e smentita anche dal fatto che il veicolo fosse munito di GPS. 

Lo stesso Festa ha provveduto a denunciare la sua ex compagna per calunnia.

Cinque indagati per la scomparsa di Manzo 

A finire nel registro degli indagati, oltre alla figlia dell'uomo scomparso Romina Manzo e ad un'amica di quest'ultima, altri tre soggetti. Si tratterebbe di amici e conoscenti di Romina Manzo che parteciparono alla festa di compleanno dell’8 gennaio 2021, giorno della scomparsa del 69enne. Il lavoro degli inquirenti si sta concentrando proprio sulla ricostruzione dell'esatta dinamica di quella sera, sulle persone con cui Domenico Manzo avrebbe avuto a che fare prima di far perdere le sue tracce, innanzitutto su ciò che possa essere accaduto tra l'uomo e la figlia.

Probabilmente, nei prossimi giorni le persone indagate saranno ascoltate dal pm che segue le indagini; mentre il tribunale del riesame ha già valutato il ricorso dell'avvocato difensore dell'amica di Romina, a cui la magistratura ha sequestrato il cellulare.

La scomparsa

Domenico Manzo è stato avvistato l'ultima volta verso le ore 22.00 dell'8 gennaio 2021 dalle telecamere di un ristorante di Prata, mentre si incamminava verso una vecchia stazione ferroviaria in disuso, poco distante dalla sua abitazione dove quella sera si stava svolgendo la festa di compleanno della figlia 21enne alla presenza di alcuni amici. Secondo le prime testimonianze, il 69enne uscì di casa per fumarsi una sigaretta, poi di lui non si seppe più nulla.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scomparsa Domenico Manzo, la testimonianza: "Minacciato e aggredito da un familiare"
AvellinoToday è in caricamento