Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca

Furto di 287 alberi in un bosco di proprietà comunale: denunciato il titolare di un’impresa boschiva

Alla luce delle evidenze emerse, per il 50enne è scattato il deferimento in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino

Prosegue l’attività dell’Arma volta alla prevenzione e repressione dei reati di furto e commercializzazione illecita dei prodotti legnosi, che vanno a detrimento del prezioso patrimonio boschivo dell’Irpinia con le note conseguenze in termini, tra l’altro, di deturpazione del paesaggio e dissesto idrogeologico. I Carabinieri della Stazione Forestale di Volturara Irpina hanno denunciato alla competente Autorità Giudiziaria un 50enne della provincia di Salerno, ritenuto responsabile di furto aggravato, danneggiamento, distruzione di area sottoposta a vincolo paesaggistico nonché per aver eseguito opere in assenza di autorizzazione o in difformità di essa.

All’esito del controllo i militari hanno accertato che il predetto, titolare di un’impresa boschiva, aveva trafugato 287 piante di cerro di alto fusto (per un quantitativo di oltre 240 metri cubi di legna ed un valore di circa 20mila euro) all’interno di un bosco di proprietà del comune di Montemarano. Alla luce delle evidenze emerse, per il 50enne è scattato il deferimento in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto di 287 alberi in un bosco di proprietà comunale: denunciato il titolare di un’impresa boschiva

AvellinoToday è in caricamento