Rissa nell'area industriale: denunciati in cinque

L'intervento dei Carabinieri

I Carabinieri della Stazione di Flumeri hanno denunciato cinque uomini, ritenuti responsabili del reato di “Rissa”. La zuffa, divampata dopo un alterco scaturito per motivi in corso di accertamento, è avvenuta sabato sera nei pressi della sede della loro azienda. Grazie all’immediata attività sviluppata dai Carabinieri della locale Stazione, estrinsecatasi attraverso lo sviluppo di utili informazioni e l’acquisizione di video dalle telecamere dell’impianto di videosorveglianza, si è giunti all’identificazione dei cinque imprenditori (di età compresa tra i 50 ed i 65 anni), che nell’occorso fortunatamente non avrebbero riportato gravi lesioni. Alla luce delle evidenze emerse, per i predetti è scattato il deferimento in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Benevento per il reato di cui all’articolo 588 del Codice Penale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Comandante della Stazione dei Carabinieri di Monteverde a "L'Eredità"

  • Incidente mortale in moto: chi era Maria, professionista dal "gran cuore"

  • Coronavirus in Campania: De Luca chiude le scuole primarie e secondarie

  • Incidente fatale sull'A16, muore un 25enne irpino

  • Domenica di sangue in Irpinia: donna muore in un incidente stradale

  • Chiude il Civico 12: per Carmine Pacilio si apre una nuova storia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AvellinoToday è in caricamento